Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sanità, giallo sulle procedure amministrative dopo il 'caso Parentopoli'

02 / 05 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha depositato un’interrogazione indirizzata al Presidente della Giunta regionale avente ad oggetto “Presunti illeciti amministrativi e penali da parte degli organi amministrativi delle Aziende Sanitarie della Campania”. L’interrogazione prende le mosse dalla denuncia a firma del consigliere regionale Francesco Borrelli contenuta in un dossier, che sarebbe stato portato all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria, ed alla quale hanno dato ampio eco tutti i principali quotidiani nazionali.  “La situazione della Sanità in Campania è critica. Che sia il tallone d’Achille di questo Governo regionale – ha dichiarato Zinzi - è cosa ormai acclarata, ma quando alle carenze delle strutture ed all’incapacità organizzativa, si affiancano anche dubbi sulla regolarità delle procedure amministrative adottate nelle Asl e negli ospedali, la politica ha quanto meno il dovere di intervenire e dare un segnale forte per tutelare l’immagine di una Sanità, e di una regione, già troppo bistrattata”. Nell’interrogazione il consigliere Zinzi chiede a De Luca “se sia a conoscenza o meno di manipolazioni nelle procedure amministrative e quali provvedimenti abbia in animo, atteso che le denunce si prospettano come ben dettagliate”.

caserta regione campania sanita gianpiero zinzi procedure amministrative parentopoli
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.