Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Santa Maria Capua Vetere. Rione Iacp, Mastroianni: “Abbandonato da Di Muro, Mattucci e Stellato”

25 / 04 / 2015

|

Silvia Tagliafierro

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Sicurezza stradale, tutela dell’ambiente e salvaguardia del territorio sono le priorità dell’intera città, ma soprattutto del nostro rione”. In questo modo il referente e presidente dell’associazione del rione I.A.C.P. La Rinascita Bernardino Mastroianni è intervenuto in merito ai  numerosi episodi  che stanno caratterizzando in negativo la sicurezza stradale e la vivibilità  della nostra città e dell’intero rione.  “Non è pensabile, come ha fatto il presidente del consiglio comunale Dario Mattucci, che farsi le strisce pedonali, i segnali a LED bifacciali con relativi bidoni di immondizia di ultima generazione fuori al parco della propria residenza, serva a  risolvere il problema della sicurezza stradale e della vivibilità dell’intera città. Già il 15 Maggio 2013 con una nota protocollo N° 17838 molti residenti sammaritani, in particolare del rione I.A.C.P., inoltravano richiesta al sindaco Biagio Di Muro per istallare dei dossi artificiali al fine di porre rimedio ad una serie di problemi dell’intero rione.  Tale richiesta, proveniente dal territorio, a tutt’oggi è rimasta inascoltata dalla triade di sinistra Di Muro – Mattucci - Stellato che, dopo la miriade di promesse elettorali propinate ai cittadini all’epoca dell’elezione, oggi hanno bel altre cose per la testa, come ad esempio la cementificazione dell’ex mulino Parisi, dell’ex italtel, dell’ex cinema politeama e dell’ex tabacchificio. Le uniche speranze di considerazione delle esigenze del nostro rione – conclude Bernardino Mastroianni – sono da riporre solo nell’Istituto autonomo delle case popolari di Caserta e nella sensibilità istituzionale del commissario Enzo Melone da sempre attento ai bisogni delle realtà territoriali”.  

santa maria capua vetere rione iacp la rinascita mastroianni di muro mattucci
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.