Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sequestra e violenta due ragazzine, Cioffi sceglie la strada del silenzio

03 / 01 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ha preferito non rispondere alle domande del gip che ha disposto il suo arresto Vincenzo Cioffi, il 23enne di Santa Maria Capua Vetere fermato con l’accusa di aver sequestrato, picchiato e violentato due ragazzine minorenni nella sua abitazione. Accompagnato dai suoi avvocati, Cioffi ha scelto la via del silenzio in attesa delle prossime mosse dei suoi legali che tenteranno molto probabilmente il ricorso al Riesame.

santa maria capua vetere vincenzo cioffi interrogatorio violenza sessuale sequestro di persona carcere
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.