Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Elezioni SMCV, Rino Capitelli: "Il mio obiettivo è vincere al primo turno"

22 / 12 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


"Avendo oggi già un competitor a sindaco per le prossime amministrative, voglio bruciare i tempi annunciando il mio primo progetto, che consiste nel vincere le elezioni al primo turno da solo, senza alleanze. Così voglio rompere il sistema». A parlare il candidato sindaco di Santa Maria Capua Vetere Rino Capitelli, che continua affermando: «Forte già di quattro liste civiche e con Forza Italia coordinata da mio fratello e 'Italia Unica', partito di Corrado Passera, alla cui lista sta lavorando mio cognato Peppe Scialla, mi piacerebbe, contro tutte le avversità politiche, di cercare di andare avanti senza alleanze. Per ottenere ciò, ho bisogno del consenso di tutti i concittadini. Per questo invito imprenditori, commercianti, artigiani, professionisti e tutti coloro che vorranno supportare il nostro progetto.
Ho bisogno di tutti coloro che sono stanchi del vecchio sistema, mettendo la faccia come me. Da oggi inizierò a lavorare per attingere candidati di ogni forza, per riempire ulteriori liste a supporto dei partiti rappresentati. Ad essere il sindaco di questa città, ostaggio dei consiglieri comunali che non mi permetteranno di fare ciò che andrò a promettere ai cittadini, non ci sto. Allora, cari amici, meglio lottare da soli e da leoni che avere al fianco uomini che mi tradiranno al primo consiglio. Credo in voi cittadini e non ai politicanti di mestiere ed è per questo che chiedo e spero di essere accontentato, poiché è l'ultima possibilità che abbiamo per tirar fuori la città da queste sabbie mobili, dove tutti stanno sprofondando. Concludo augurandovi un sereno Natale e non dico altro, perché di prospero, almeno per il 2016, non ci sarà niente. Mi dispiace davvero, ma non sono un ipocrita».
santa maria capua vetere elezioni rino capitelli amministrative alleanza lista civica
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.