Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Santa Maria Capua Vetere, stangata Iuc per i cittadini

09 / 09 / 2014

|

Sofia Papale

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si è svolto ieri sera in seconda convocazione il consiglio comunale che venerdì scorso doveva svolgersi a Santa Maria Capua Vetere presso la sala consiliare a Palazzo Lucarelli e che,per mancanza del numero legale, era stato rinviato. Subito è saltata all’occhio l’assenza, ancora una volta, degli esponenti del Psi che già lo scorso venerdì avevano presentato all’amministrazione una serie di condizioni inerenti alla convenzione stipulata tra il Comune e la Cooperativa ‘Al risparmio’. Inoltre il consigliere di opposizione Martino Valiante nel corso del consiglio è entrato nel Psi con lo scopo di partecipare alle attività di partito, anche se non dovrebbe seguire per coerenza le disposizioni della maggioranza. Punto centrale all’ordine del giorno era l’approvazione del regolamento per l'Iuc, l’imposta unica comunale. In questa occasione l’opposizione consiliare ha proposto l'abbassamento dell'aliquota dal 2,5 per mille all'1,5 per mille, la rateizzazione dell’imposta per l’anno prossimo in 4 rate e una agevolazione del 30% per i portatori di handicap, ma nessuna di queste mozioni è stata al momento considerata.

santa maria capua vetere stangata iuc cittadini consiglio comunale psi
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.