Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Santa Maria CV. Simeone: spesi 140mila euro per i premi di produttività, ma ai tirocinanti danno appena 200 euro

13 / 03 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


«Continuando nell’analisi della spesa pubblica abbiamo esaminato i costi relativi ai premi di produzione dei dipendenti comunali degli ultimi anni ad esclusione di quelli dei dirigenti che vengono indicati in altri capitoli». Ad intervenire è Giuseppe Simeone di Forza Italia Santa Maria Capua Vetere che spiega: «Per il 2012 i premi sono ancora fermi al palo ma per il 2011 e il 2013 sono stati spesi rispettivamente 80 mila euro e 60 mila euro per un totale di 140 mila euro. Senza voler entrare nel merito di quelle attività, tutte lodevoli, svolte dai dipendenti del nostro comune e sul cui operato si sono espresse le competenti autorità ci chiediamo come mai ad esempio non si siano trovate adeguate fonti finanziarie per coloro che in anni passati hanno svolto dei tirocini presso il nostro Ente come ad esempio al settore legale nel 2011. I tirocinanti dell’ufficio legale come si apprende da comunicati stampa rilasciati all’epoca dal PD nella persona del vicesindaco Scirocco, assessore al Contenzioso, è stata attribuita una borsa di studio di importo non superiore a 200 euro. Pertanto ci chiediamo ad esempio se accanto alla crescita professionale di laureati sammaritani era possibile prevedere un’equa ripartizione delle risorse che poi non si tramuti in una cifra, appunto 200 euro, che a nostro modo di vedere è mortificante soprattutto considerando il fatto che le Istituzioni ed i loro rappresentanti di sinistra che millantano la difesa dei diritti poi non sprecano una sola parola per questi ragazzi. Come si vede anche questa volta i difensori dei diritti del Partito Democratico e di tutti coloro che sono in amministrazione con la maggioranza, compresi alcuni soggetti politici rappresentanti le liste civiche, che da un po’ di tempo a questa parte si sentono “puri”, non hanno speso una sola parola in questi anni su questo argomento che riguarda non solo le nuove generazioni ma tutti coloro che per anni studiano e cercano di approdare nel mondo delle professioni. Insomma  - conclude Simeone - tra bilanci milionari, svalutazione di 7 milioni di euro, un paio di centinaia di migliaia di euro di commissioni consiliari, un paio di centinaia di migliaia per la giunta comunale e sprechi di ogni genere di questa Amministrazione non si sono trovati fondi per dei laureati».    

santa maria capua vetere giuseppe simeone premi produttivita tirocinanti forza italia vice sindaco scirocco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.