Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Al via l’organizzazione della diciannovesima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente

14 / 12 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


È ufficialmente partita la macchina organizzativa della diciannovesima edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola “PulciNellaMente”, che si terrà a Sant’Arpino (CE) dal 28 aprile al 7 maggio 2017. A tutte le scuole di ogni ordine e grado d’Italia, con apposita circolare, il Ministero dell’Istruzione – Ufficio Scolastico Regionale per la Campania ha inviato il bando (consultabile anche sul sito http://www.campania.istruzione.it/ncircolari/2016/circolari2016_dicembre.shtml oppure all’indirizzo http://www.pulcinellamente.it) per aderire alla rassegna nota anche come la “Giffoni del Teatro Educativo”. Ideata e promossa dall’Associazione Culturale “Il Colibrì” (con il patrocinio di numerose istituzioni locali e nazionali, a cominciare dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che sin dal suo insediamento ha testimoniato la sua vicinanza donando prestigiose medaglie di rappresentanza alla rassegna atellana), si articolerà, come da tradizione consolidata in più sezioni e precisamente: “PulciNellaMente” (dedicata al teatro), “Pulcinemamente” (riservata ai cortometraggi), “Spulciando” (destinata alle performances artistiche di vario genere). Prima scadenza da rispettare per le scuole è quella del 28 gennaio 2017, termine ultimo per far pervenire la richiesta di ammissione che poi sarà attentamente vagliata da un comitato di esperti che decreterà la rosa di scuole scelte per la fase finale. E grandi, come da tradizione ormai consolidata, sono le aspettative che ripongono in questa diciannovesima edizione di “PulciNellaMente” i componenti della direzione artistico-organizzativa della Rassegna, Elpidio Iorio, Carmela Barbato e Antonio Iavazzo, i quali, nonostante la difficile e complessa congiuntura economica, ma al tempo stesso confortati dal continuo successo e dai tanti riconoscimenti ed attestati di stima ricevuti, ultimi in ordine di tempo il “Premio Napoli C’E’” ed il successo di PulciNellaMente Winter edition, continuano ad andare avanti per testimoniare attraverso le arti la voglia di riscatto di una terra segnata da non poche contraddizioni sociali. Ed anche il noto giornalista Antonio Lubrano, prestigiosa figura del comitato promotore della rassegna, sottolinea come: “il nostro Paese è un teatro continuo. E dunque, se dagli anni della scuola i giovanissimi italiani imparano a distinguere la realtà dalla finzione teatrale, da adulti sapranno svelare le magagne e le falsità. Perciò fin da quando cinque anni fa l'ho scoperto mi sono appassionato all'obiettivo di PulciNellaMente: far capire ai ragazzi che amare il teatro significa amare la vita e leggerne i retroscena”. Particolarmente significativo anche il pensiero della direttrice dell’Ufficio Scolastico per la Campania Luisa Franzese – istituzione che ha concesso il Patrocinio morale all’iniziativa - che nella nota indirizzata ai dirigenti scolastici di ogni ordine e grado sottolinea: “PulciNellaMente, ha una grande valenza artistica, socio – culturale e pedagogico – formativa. Ha la finalità di rappresentare sia un momento di sintesi e di scambio di esperienze tra le realtà presenti sul territorio di teatro della scuola, sia un momento di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul rapporto tra il teatro e la scuola e vuole essere portavoce dell’inserimento del linguaggio teatrale all’interno delle varie agenzie formative”. Dunque tutto è pronto per una nuova edizione di PulciNellaMente che si preannuncia di alto profilo sia per quanto riguarda le opere in scena che per gli eventi culturali e artistici che arricchiranno il cartellone della rassegna, con stelle di prima grandezza del panorama artistico e culturale italiano che ovviamente saranno svelate nei prossimi mesi.

 

 

santarpino pulcinellamente iorio scuole teatro palco
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it