Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Schiappa cede alle richieste dei consiglieri di Landolfi che si tolgono i sassolini dalle scarpe e lo punzecchiano

02 / 10 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Chi l'ha dura la vince. Lo devono avere pensato anche i tre consiglieri comunali di Mondragone Fabio Gallo, Luigi Mascolo e Giuseppe Piazza, protagonisti domenica sera dello scontro in consiglio comunale col sindaco Giovanni Schiappa per l'approvazione di argomenti scottanti come la variazione al Prg e la delibera sulla farmacia comunale da far gestire alla Farcom. E lo si capisce dalla nota che i tre consiglieri comunali che fanno parte del gruppo di Mario Landolfi hanno firmato per annunciare la decisione del sindaco, annunciata per il tramite del presidente del consiglio comunale Pasquale Marquez, di rinviare il voto su quegli argomenti solo dopo che gli stessi saranno stati trattati dalla commissione. "Secondo quanto riferitoci questa mattina dal presidente Marquez - affermano i tre consiglieri - la prossima seduta del Consiglio Comunale di Mondragone, che sarà convocata a breve, tratterà unicamente gli argomenti da noi indicati nell'assise di domenica scorsa, mentre tutti gli altri passeranno attraverso il vaglio delle Commissioni Consiliari permanenti.  Esprimiamo viva soddisfazione per tale decisione, anche perché essa ricalca fedelmente la nostra proposta dell'altra sera, finalizzata unicamente a mettere il Consiglio nella condizione di "conoscere per deliberare".  Un presupposto che, occorre riconoscerlo, in quella seduta, non c'era".
Politica Mondragone Maddaloni Sant`Arpino Sant`Arpino Alife
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.