Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

"Schiappa pinocchio". Duro attacco all' ex Sindaco di Mondragone

21 / 08 / 2017

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Schiappa non fare il Pinocchio sulla "Monnezza" materia su cui hai una coda di paglia monto lunga e pesantissime responsabilità. Così esordisce la nuova amministrazione guidata dal Sindaco Virgilio Pacifico  contro l' ex Sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa.

Durante la settimana di ferragosto la città di Mondragone ha registrato delle difficoltà nell'espletamento del servizio di raccolta dei rifiuti. Eppure i disagi sono stati minori rispetto a quelli che si sono registrati negli anni addietro.

Basterebbe rileggere alcuni articoli dei giornali on line di un anno fa o di due anni fa per scoprire come la situazione (negli anni scorsi, durante l'amministrazione Schiappa) sia stata addirittura peggiore.

Ma una cosa è certa. L'unico a non poter muovere critica ad alcuno su questa materia è proprio l'ormai ex Schiappa. I disagi della settimana di ferragosto di quest'estate altro non sono se non la coda finale (o meglio una delle tante code finali) della disastrosa gestione dell'amministrazione Schiappa. Il cantiere di Mondragone (infatti) è "affidato" (per colpa grave della precedente amministrazione) con ordinanza ex artt. 50 e 54 del tuel da ben 16 mesi alla Senesi spa. In sostanza si gestisce il servizio in proroga da oltre un anno, proroga che sta per scadere a breve.

Quali le conseguenze? La Senesi sta per andarsene e (come è ovvio) non è più interessata al cantiere che sta ormai per lasciare.  In più sempre il reticente Schiappa omette di far sapere di non essere stato in grado di dare corso ad una nuova gara di appalto per i debiti che la sua stessa amministrazione ha contratto con la stazione unica appaltante. 

La conseguenza? Proroghe, proroghe, proroghe.

Quelle proroghe che la legge vieta e che rappresentano la causa madre dei disservizi degli ultimi giorni.

Caro Schiappa chi (come te) attacca su questa materia (in piena estate) non è credibile essendo chiaro a tutti che lo fai perché hai una coda di paglia lunga, ma molto lunga.

Il capitolato sul quale si opera attualmente (capitolato brillantemente partorito durante la reggenza di Schiappa) prevede, infatti, durante l'estate, l'utilizzo di sole 15 unità e di due soli mezzi in più rispetto all'inverno. Una grande genialità caro Schiappa. Come un'altra grande genialità è stata quella di aver stabilito che la domenica il servizio di raccolta non doveva essere espletato.

Insomma il Sindaco uscente ha perso un'altra buona occasione per stare zitto essendo proprio lui il principale responsabile di tutti i disservizi che la neoeletta amministrazione (operativa da appena 40 giorni) sta registrando.

Piuttosto un appello all'ex Sindaco. Dica pubblicamente quanti disastri ha commesso così cercheremo di porre rimedio quanto prima e al meglio.

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.

     
http://api.viralize.tv/vast/?zid=AABDjcQFjsvezgFO&u=noicaserta.it