Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Scontro sindaco-assessori, Pizzi e Rossi ai ferri corti con Sagliocco. E dal Comune si sentono le urla...

18 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il primo scontro c'è stato venerdì pomeriggio proprio davanti all'ingresso del Comune di Aversa in piazza Municipio. L'altro questa mattina, nei corridoi del palazzo comunale. Ed il minimo comune denominatore è sempre lui: Giuseppe Sagliocco. Che il neo sindaco di Aversa non abbia un carattere facile ormai lo hanno capito anche le pietre, ma i rapporti difficile che quotidianamente il sindaco ha coi membri della sua giunta sta portando già a qualche riflessione. Il primo scontro verbale, come detto, c'è stato venerdì ed ha visto protagonisti il sindaco e l'assessore Pdl Massimo Pizzi. Una lite furibondo che poco o nulla avrebbe a che fare con la sfera lavorativa, ma che rappresenta la normale conseguenza di un assessore la cui poltrona viene messa in bilico fin dal giorno dopo la nomina (e poi c'è sempre da far entrare in consiglio comunale Alfonso Oliva...). Il secondo 'evento' è invece accaduto questa mattina ed ha visto protagonista, sempre insieme al sindaco, l'assessore al Bilancio Guido Rossi. Qui la discussione è nata sul lavoro dell'assessore, una parola tira l'altra e nei corridoi ben presto si sono sentite le urla dei due contendenti. Qualche dipendente è anche uscito dai propri uffici per rendersi conto di persona di ciò che stava accadendo temendo il peggio.
Politica Aversa Capua Calvi Risorta Calvi Risorta Piedimonte Matese
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.