Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Scoppia l’emergenza rifiuti a Capua, Buglione attacca: ‘Problemi denunciati da mesi’

27 / 05 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Torna in emergenza rifiuti la città di Capua. “Da questa mattina – ha denunciato il consigliere comunale di opposizione Fabio Buglione - le strade della città sono di nuovo piene di rifiuti. Abbiamo appreso infatti che gli operatori ecologici hanno sospeso il servizio di raccolta perché in arretrato con gli stipendi. Questo film, ormai, va in onda un mese si e l’altro pure. È da anni che denunciamo le inefficienze e le storture del settore rifiuti, quali: l’assunzione, pochi mesi prima delle elezioni, di 12 unità lavorative (senza che ce ne fosse bisogno e senza le adeguate coperture) che ha contribuito a portare alle stelle il costo del servizio; il commissariamento in materia di raccolta differenziata; la soppressione degli orari notturni, per cui nelle prime ore del mattino le strade cittadine, oltre che essere sporche, sono anche bloccate dai mezzi che effettuano il servizio; gli affidamenti diretti, pur in assenza delle condizioni di contingibilità ed urgenza. Ed è da anni che, col solito tono professorale, ci risponde il consigliere pluridelegato, Marco Ricci, al quale non manca di certo la faccia tosta per sostenere che anche le cose evidenti e palesi di cui parliamo non sono vere. Anche questa volta ci aspettiamo una risposta del tipo: “problema risolto, è stato solo un ritardo tecnico dovuto alla tesoreria. I problemi per Ricci sono sempre gli altri a provocarli. Lui è bravissimo, efficientissimo ed ha fatto tutte cose belle e buone. Questo non è un attacco a Ricci, è solo uno sfogo. Come cittadini, infatti, siamo stanchi. Non ne possiamo più. Tutto qui”. 
capua rifiuti emergenza fabio buglione fabio buglione opposizione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.