Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Scuola, dirigente `cacciata` dai genitori si barrica nell`istituto. Il sindaco lo chiude

01 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E' un vero e proprio caos quello che si è verificato questa mattina nei locali del primo circolo didattico di Casagiove. L'ex dirigente scolastica, Vincenza Piscitelli, infatti, ha deciso di barricarsi all'interno dell'istituto per protestare contro la scelta del provveditore di Caserta di spedirla a Marcianise dopo le proteste dei genitori che, da un paio di anni, stanno portando avanti la propria battaglia contro una dirigente scolastica con la quale non sono mai riusciti a stabilire un rapporto sano. E proprio quest'anno il provveditore aveva deciso di nominare un nuovo dirigente al primo circolo didattico (la Luongo), ma la reazione della Piscitelli non è stata delle migliori. Questa mattina si è presentata a scuola e si è barricata nel suo (ex) ufficio senza volersene andare. Sul posto sono giunti anche i carabinieri che hanno provato a convincere senza fortuna la dirigente a lasciare l'istituto. Alla fine è stato necessario l'intervento del sindaco di Casagiove Elpidio Russo che per togliere tutti dall'imbarazzo ha chiuso la scuola per inagibilità.
Cronaca Casagiove Villa Literno Gioia Sannitica Gioia Sannitica Letino
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.