Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Scuole casertane a rischio, sit-in dei genitori davanti alla sede della Provincia

24 / 03 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Si è tenuta questa mattina davanti alla sede della Provincia di Caserta in corso Trieste la protesta dei rappresentanti della rete informale dei genitori per protestare nel giorno delle scuole sicure. I genitori casertani protestano per la mancanza di scuole sicure in tutta la provincia di Caserta, ma non solo. “La scuola pubblica - ha affermato uno dei genitori durante il sit in - deve essere sicura, efficiente e di qualità. In provincia di Caserta, visto il fallimento della classe politica, noi scegliamo di essere impegnati perché riteniamo che la cittadinanza attiva sia un valore aggiunto. Noi chiediamo che visto che il 97% degli istituti secondari di Caserta non sono a norma e non hanno alcuna certificazione di agibilità. C’è la necessità di recuperare fondi per diventare strutture sicure per i nostri figli che non devono essere figli di un Dio minore. La speranza è quella di costruire per i nostri figli un futuro degno. La nostra scelta di protesta oggi davanti alla sede storica della Provincia di Caserta è per manifestare il simbolo del fallimento di questo territorio: il palazzo di corso Trieste, infatti, è chiuso per mancanza di agibilità. Ma noi non vogliamo sopportare tutto in silenzio. La provincia di Caserta è sempre stata un valore aggiunto per tutta Italia e noi vogliamo lottare perché si ritorni a quei fasti. Se le istituzioni non sono degne di rappresentare la nostra provincia, allora si stiano a casa”. (Nikolay Borissov)

caserta protesta genitori scuola provincia corso trieste
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.