Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

I servizi di trading più utilizzati nel 2019

05 / 06 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il trading online non è più solo una moda passeggera ma un nuovo modo di investire pratico, sicuramente rischioso ma, se fatto con intelligenza, soddisfacente. Non a caso sono decine e decine i broker finanziari che decidono di aprire delle proprie piattaforme per agevolare le operazioni di trading online per ogni cliente. Tuttavia, nel 2019 ce ne sono alcune che hanno raggiunto davvero una grossa fama in termini di clientela ed affidabilità.

Ecco di seguito, alcune delle più importanti ed utilizzate dai trader. 

1. 24Option

È considerata una delle piattaforme migliori per fare trading online e, in aggiunta, è anche disponibile una versione interamente in italiano (cosa non così scontata al giorno d’oggi, dobbiamo dirlo). Alcune caratteristiche fondamentali di 24Option sono: affidabilità, onestà e assoluta sicurezza. Con 24Option, infatti, è possibile ricevere innanzitutto una serie di segnali di trading affidabili e gratuiti per investire in modo anche più sicuro. Inoltre, la registrazione è gratuita ed è disponibile una versione demo del trading online, perfetta per chi è un principiante e non possiede ancora la dovuta dimestichezza con questo settore. Senza contare che 24Options fornisce anche una guida gratuita per iniziare da subito a fare trading online.

2. EToro

Etoro è considerata la prima piattaforma di social trading online. Ma cosa significa? In altri termini, si entra in una vero e proprio sito social di trading dove si seguono i maggiori trader ed è possibile anche copiare le loro strategie. Ovviamente, per far ciò è necessario che lo stesso trader acconsenta a farsi copiare da uno sconosciuto! Ovviamente, in tal caso, il servizio fornisce al trader in questione una serie di vantaggi e pagamenti aggiuntivi. Sebbene altre piattaforme abbiano copiato le funzionalità del social trading, EToro rimane comunque il primo portale in merito sia per autenticità che vantaggi.

L’utilizzo di EToro è consigliato in particolare per chi è ancora inesperto in materia di trading e non ha ancora formulato delle proprie strategie per l’investimento online. Difatti, copiando le tecniche di altri è possibile ottenere guadagni sostanziosi senza compiere troppe analisi e quindi altrettanta fatica.

3. Markets.com

Markets.com è la piattaforma che ha fatto davvero la storia del trading online. Non a caso è uno dei più utilizzati in tutta Europa e non solo nel 2019! Markets.com ha dalla sua il fatto di esser gratuito, facile ed intuitivo da utilizzare anche da chi è ancora alle prime armi. Ha un’interfaccia molto semplice e davvero molto comoda. Inoltre permette di fare trading praticamente in tutte le piattaforme mondiali dando la possibilità di investire in qualsiasi cosa, dalle valute al forex e così via. Markets.com, inoltre, fornisce anche la possibilità di partecipare ad una serie di seminari che vengono svolti in diverse città italiane, dove si studiano e suggeriscono una serie di strategie per fare trading online. Insomma, un modo come un altro per apprendere davvero i trucchi del mestiere. In aggiunta, Markets.com dispone anche del servizio Trend del Trade. Si tratta di un indicatore che mostra per ogni asset la percentuale di trader che sta vendendo o comprando. Insomma, un live sentiment utile per capire quanto convenga o meno investire su quel titolo. Un servizio utile, semplice ed intuitivo praticamente introvabile su qualsiasi altra piattaforma.

Su che base vengono scelti i servizi di trading online nel 2019?

Partendo dal presupposto che si tratta sempre di gusti ed esperienze soggettive, in linea di massima si considera sempre l’affidabilità e la semplicità dell’utilizzo della piattaforma. D’altronde, fare trading vuol dire investire i propri soldi e non denaro virtuale, per cui diventa pressoché essenziale scegliere il meglio per fare trading online. L’esperienza, le opinioni altrui e la funzionalità delle piattaforme sono senza dubbio indicatori che hanno permesso di capire e intuire quali potrebbero essere i migliori broker e servizi più eccelsi per fare trading online nel 2019.

trading online
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.