Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sfiducia al segretario Pd, il sindaco guida la fronda: firmato 11 su 16

04 / 02 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ stata presentata la mozione di sfiducia nei confronti del segretario del Pd di Villa Literno Antonio Tonziello. A sottoscrivere il documento, praticamente l’intero direttivo, ben undici componenti su sedici, hanno firmato un atto diventato ormai inevitabile. «Siamo profondamente dispiaciuti di essere arrivati a ciò – ha dichiarato il capogruppo del Pd al Comune di Villa Literno Nicola Ucciero – avremmo preferito una soluzione più decorosa per l’uscita del segretario Tonziello, ma non è stato possibile. Io stesso ho offerto al segretario le sue dimissioni per evitargli di subire la sfiducia, essendo la sua posizione non in linea con quella della maggioranza assoluta del Partito democratico. Pur essendo la candidatura di Nicola Tamburrino un atto scontato, in quanto sindaco uscente, il primo cittadino ha offerto a Tonziello e al partito con grande umiltà la possibilità di celebrare delle elezioni primarie. Di fronte a questo comportamento, non era più possibile pensare di andare oltre con questa guida». La sfiducia è stata firmata da Nicola Ucciero, Nicola Tamburrino, Michele Garofano, Nicola Griffo, Amalia Iannone, Laura Attianese, Alfonso Bonavolontà, Tammaro Caiazzo, Ciro Esposito, Francesco Della Corte ed Antonio D’Onofrio.

villa literno sfiducia segretario partito democratico antonio tonziello firme
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.