Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sforbiciata agli stipendi al Consorzio di Bonifica Sannio Alifano, la `Spending review` di Cappella dà i primi risultati

25 / 09 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Primi risultati positivi per il Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano dalla cura dimagrante sulle spese e sui costi di gestione avviata nell’ultimo anno dall’amministrazione del presidente Prof. Pietro Andrea Cappella. Il conto consuntivo 2011, approvato in via definitiva nell’ultima seduta del Consiglio dei Delegati svoltasi la scorsa settimana, si è chiuso quasi in pareggio, con un disavanzo di amministrazione pari a poco più di 120 mila euro. Una cifra irrisoria rispetto al milione e 100 mila euro circa in perdita del rendiconto relativo alla gestione finanziaria dell’anno 2010, l’ultimo riferito al lungo commissariamento dell’Ente consortile, approvato esattamente un anno fa dalla neo maggioranza appena insediatasi che poi si è trovata a fare i conti con tale sforamento al fine di ripianare un disavanzo oggi quasi azzerato. Partendo dal taglio del proprio stipendio di ben oltre il 50% e dalla rinuncia all’indennità di funzione da parte del vice presidente Raffaele Di Robbio e degli altri deputati, Cappella ha puntato sin dal suo insediamento all’abbattimento dei costi mediante la drastica diminuzione del contenzioso legale affidato all’Anbi per i ricorsi dinanzi alla Commissione Tributaria, consentendo di risparmiare centinaia di migliaia di euro e di vincere molte più cause, tagliando anche le spese di progettazione, di assicurazione e di sicurezza sul lavoro; analogamente, vi è stata la risoluzione dei contratti di telefonia per il sistema di telecontrollo nella piana alifana mai partito e la rimodulazione delle spese telefoniche della struttura interna, la sforbiciata ai rimborsi carburante per i dipendenti ed i notevoli risparmi conseguiti nelle altre attività istituzionali poste in essere dal Consorzio.
Politica Piedimonte Matese Casagiove Casal di Principe Casal di Principe San Potito Sannitico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.