Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sfregiato l`anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere, il coordinatore Pdl Mastroianni: `Quello che e` accaduto e` surreale`

08 / 04 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


L’anfiteatro campano di Santa Maria Capua Vetere è stato letteralmente coperto e sfregiato dalla canna fumaria di un nascente ristorante, a pochissimi metri dalle mura dello storico monumento. Il tutto nella più totale distrazione dell’Amministrazione comunale di sinistra Mattucci- Di Muro- Stellato, evidentemente sempre più impegnata in inutili riunioni finalizzate alla spartizione di poltrone o di assessori e sempre meno attenta a ciò che accade sul territorio cittadino”, afferma Salvatore Mastroianni del Pdl. Inoltre in questo vero e proprio sfregio alla storia e alle bellezze monumentali della Campania non si comprende che ruolo ha eventualmente avuto o sta, sempre eventualmente, ancora avendo la Sovrintendenza ai beni archeologici che avrebbe, invece, il compito della tutela del patrimonio archeologico comunale e dell’intera Nazione. Il Pdl – conclude Mastroianni - farà le barricate a difesa di ciò che rappresenta la storia e, nel contempo, il futuro della nostra città”.
Santa Maria Capua Vetere Salvatore Mastroianni Mattucci Di Muro Di Muro Pdl
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.