Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sgominata banda di spacciatori: Ketamina liquida ai giovani per le serate in discoteca, sei arresti. Droga nascosta in una clinica privata

18 / 04 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Dalle prime ore del mattino i carabinieri di Santa Maria Capua Vetere, coordinati dalla procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a sei provvedimenti cautelari (uno agli arresti domiciliari e cinque con obbligo di dimora) nei confronti di sei persone ritenute responsabili di spaccio di droga. Le indagini, durate più di un anno, hanno interessato più di 40 persone, prevalentemente incensurati, tra spacciatori e consumatori. L’indagine è scattata in seguito ad un controllo avvenuto a marzo 2009 ad un consumatore di droga di San Prisco, che ha permesso di scovare una rete di spaccio di ventenni residenti in diversi Comuni. Dalle intercettazioni telefoniche è stato appurato che il fornitore principale di droga era Giuseppe Caianiello, muratore di Mugnano di Napoli, che nel periodo dell’indagine lavorava presso la clinica degli Ortensi a Capua, sede dove venivano custoditi i pacchetti di hashish. Tutto ciò ha consentito di acquisire prove a danno di 19 persone poi indagate, e di effettuare 15 arresti in flagranza di reato e sequestri di droga per circa 2 kg, in gran parte hashish. Nel corso delle indagini sono state poste sotto sequestro diversi tipi di sostanze stupefacenti, tra cui cocaina, marijuana, ecstasy e ketamina. I destinatari dei provvedimenti cautelari sono: Giuseppe Caianiello, 38enne di Mugnano di Napoli; Pasquale Ambrosino, 25enne di Bellona; Gaetano Palumbo, 27enne di Pignataro Maggiore; Fabio Marotta, 27enne di Casapulla; Patrick Urgo, 28enne di Capua; Mario Zona, 32enne di Calvi Risorta. Gli altri arrestati, nel corso delle indagini, sono i seguenti: Carmine Eterno, 28enne di San Prisco, arrestato il 21 aprile 2009; Angelandrea Piccirillo, 29enne di Casapulla, arrestato il 29 aprile 2009; Antonio Viggiano, 40enne di Pignataro Maggiore, arrestato il 25 maggio 2009; Giusto Mirto, 25enne di Caserta, arrestato il 9 giugno 2009; Saverio Santonastaso, 23enne di Caserta, Giambattista D’Aria, 27enne di Caserta, Giuseppe Silvestro, 24enne di Caserta, arrestati il 26 giugno 2009; Pasquale Ambrosino, 25enne di Bellona, Pietro Ruotolo, 26enne di Vitulazio, arrestati il 6 luglio 2009; Francesco Soviero, 25enne di Ottaviano (Na), arrestato l’11 luglio 2009; Anna Iorio, 49enne di Santa Maria Capua Vetere, Daniele Zampella, 27enne di Santa Maria Capua Vetere, arrestati il 7 agosto 2009; Giuseppe e Ciro Vorzillo, 38 e 31 anni, di Qualiano (Na), arrestati il 24 settembre 2009; Patrick Urgo, 27enne di Capua, arrestato il 12 ottobre 2009. 
droga spaccio arresti santa maria capua vetere santa maria capua vetere capua
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.