Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Soldi per ‘aggiustare’ le pratiche della mobilità degli infermieri, scoppia il nuovo caso

31 / 05 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La denuncia è di quelle da far tremare i polsi: in provincia di Caserta ci sarebbe chi, in cambio di soldi, sarebbe pronto ad ‘aggiustare’ le pratiche per la mobilità degli infermieri. A sollevare il caso è stato proprio un infermiere casertano che ha deciso di raccontare quello che gli è accaduto su un gruppo Facebook molto conosciuti tra gli infermieri, sottolineando di aver denunciato il fatto anche ai carabinieri. “Come tanti - racconta P.M. - ho fatto domanda di partecipazione alla mobilità. Nel mese di febbraio sono stato contattato da una persona che si spacciava quale membro della commissione esaminatrice e col quale mi sono incontrato per capire cosa voleva da me. Senza giri di parole mi ha chiesto una somma di denaro in cambio della modifica della domanda di partecipazione in quanto mi ero dimenticato di dichiarare il comparto sanità. Io ovviamente ho rifiutato e lasciata questa persona sono andato dai carabinieri a presentare denuncia. Cosa grave che questa persona aveva la mia domanda tra le mani presentata presso una pubblica amministrazione”.

caserta denuncia infermieri soldi mobitilita pratica
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.