Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sorpreso dai carabinieri in un negozio di telefonia ma è ai domiciliari, in manette Salvatore Volpe

01 / 08 / 2014

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri di Aversa di Aversa lo avevano arrestato il 18 aprile per una rapina commessa ad Aversa ai danni di una giovane donna di 29 anni di Napoli che, nella circostanza, riportò 7 giorni di prognosi. Salvatore Volpe, questo il suo nome, doveva trovarsi agli arresti domiciliari presso la propria abitazione dove era stato sottoposto proprio a seguito di quel reato ed invece è stato sorpreso dai carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa fuori dalla propria abitazione. Il 42enne è stato bloccato ed arrestato dai militari dell’arma che lo hanno notato uscire da un negozio di telefonia di via Roma . Lo stesso,  consapevole di essere in difetto, alla vista dei militari non ha opposto alcuna resistenza. Volpe  è stato sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.
aversa evasione arresti domiciliari negozio carabinieri arresto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.