Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spacciatore casertano arrestato a Trieste. Renato Affinito fermato dalla Polizia con 170 grammi di cocaina

22 / 01 / 2013

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


La polizia di Trieste ha arrestato per il possesso di 170 grammi di cocaina contenuti in 7 involucri un uomo di 59 anni, Renato Affinito, originario della provincia di Caserta. Nel dettaglio, nel corso di un servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno fermato un'automobile in strada di Cattinara, identificando il guidatore. L'uomo, gia' noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti inerenti sostanze stupefacenti, era nervoso e piu' volte si e' contraddetto, insospettando cosi' i poliziotti, che lo hanno invitato a seguirli in questura per ulteriori accertamenti. A quel punto, Affinito ha consegnato spontaneamente la busta contenente la droga. Dopo le formalita' di rito, il casertano e' stato condotto nel carcere del Coroneo. L'autovettura intestata al figlio e' stata sequestrata e affidata in custodia giudiziale a una ditta specializzata. 
spaccio cocaina arresto caserta caserta polizia
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.