Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spaccio di droga: in cella due coniugi di Maddaloni e due pusher di San Felice

02 / 12 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


E’ una vera e propria “guerra” quella che stanno intraprendendo i carabinieri della compagnia di Maddaloni contro il fenomeno dello spaccio di stupefacenti. Ben quattro persone sono finite in manette tra San Felice a Cancello e Maddaloni. Un consumatore è stato segnalato alla Prefettura. Sono questi i risultati di mirati servizi effettuati ieri sera. A San Felice a Cancello sono finiti con i bracciali di sicurezza ai polsi i pregiudicati Emam Ekray Abdelrahim Sayde Ahmed, egiziano di 25 anni, e Fioravante  Pasquale Migliore, 42enne, residente a San Felice a Cancello. Nel corso del servizio i carabinieri hanno assistito alla cessione da parte di Migliore e dell’Emam di una dose di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 1 grammo circa in cambio di  20 euro a V.P., 50enne segnalato alla prefettura quale consumatore di stupefacenti. A seguito di perquisizione personale, Migliore ed  Emam sono stati trovati in possesso di 30 involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 25 grammi circa, 40 involucri contenenti hashish per un peso complessivo di 85 grammi circa e banconote di vario taglio per un totale di 150 euro, ritenute provento di spaccio. La sostanza stupefacente e le banconote sono state poste sotto sequestro. Gli arrestati sono, invece, stati tradotti presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.  Nell’ambito della stessa attività di contrasto, poi, i militari dell’Arma, hanno tratto in arresto, sempre per i reati di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti i coniugi pregiudicati di Maddaloni Michele Di Caprio, 29enne, e Maria Antonietta Ravanni, 25enne. La coppia, a seguito di un prolungato servizio di osservazione, è stata sottoposta a perquisizione personale e domiciliare. Durante i controlli stati rinvenuti nella loro disponibilità circa 150 grammi di hashish, materiale per il confezionamento e banconote di vario taglio per un totale di 100 euro, ritenute provento di spaccio. Anche in questa circostanza il tutto è stato posto sotto sequestro. Gli arrestati sono stati invece tradotti rispettivamente presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e la casa circondariale femminile di Pozzuoli.
Cronaca Maddaloni San Felice a Cancello droga droga arrestati
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.