Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spaccio di cocaina a Caserta, scatta il blitz dei carabinieri: arrestati 2 fratelli

23 / 05 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri della Stazione di Macerata Campania hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, di Alessandro Bervicato, 42 anni, e Giovanni Bervicato, 37 anni, entrambi residenti a Caivano. I militari dell’Arma, nel corso di un servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, in via Acquaviva a Caserta, hanno notato Bervicato cedere ad un acquirente un involucro, successivamente accertato contenere cocaina per un peso complessivo lordo di 0,5 grammi. Nella circostanza lo spacciatore, accortosi della presenza dei carabinieri, si allontanato repentinamente a bordo dell’autovettura in uso, nella quale, era presente anche il fratello Bervicato. Dopo un inseguimento, protrattosi sino a San Nicola  la Strada i due sono stati bloccati in Piazza Municipio e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di cocaina per un peso complessivo lordo di un grammo e della somma contanti di 50 euro, ritenuta provento dell’attività delittuosa. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati sono stati accompagnati agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

caserta arrestati fratelli bervicato san nicola la strada inseguimento rione acquaviva
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.