Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spaccio di cocaina, fermato a San Felice un pusher 17enne di Arienzo

07 / 02 / 2016

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I carabinieri della Compagnia di Maddaloni hanno eseguito nel territorio di competenza che comprende i comuni di Maddaloni, San Felice a Cancello, Santa Maria a Vico, Arienzo, Valle di Maddaloni e Cervino  uno specifico servizio “coordinato/alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa.

Durante tale servizio i militari dell’Arma, a San Felice a Cancello, hanno tratto in arresto, per spaccio di sostanza stupefacente, un 17enne di Arienzo sorpreso in strada a cedere dosi di stupefacenti ad avventori occasionali. La successiva perquisizione personale ha permesso ai carabinieri di rinvenire e sequestrare una dose di cocaina, del peso complessivo di  0,5 grammi, nonché la somma in denaro di 25  euro, ritenuta provento dell’attività illecita. L’arrestato è stato associato presso il centro di prima accoglienza per i minorenni di Napoli – Colli Aminei.

Sei soggetti, trovati in possesso di complessivi 6 grammi di hashish e 0,5 grammi di cocaina sono stati segnalati al Prefetto, quali assuntori di sostanze stupefacenti. Controllate anche 40 persone sottoposte agli arresti domiciliari.  Nel prosieguo del coordinato, gli stessi militari hanno deferito, in stato di libertà, un utente della strada per guida in stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti. Due donne di etnia rom sono state denunciate per aver asportato, con destrezza, il portafoglio ad un anziano residente nel comune di Santa Maria A Vico. Non sono poi mancati i controlli al C.D.S.. Infatti, sono state elevate 50 contravvenzioni tra cui 4 per guida senza patente  e 10 per mancata copertura assicurativa. Dodici i veicoli sequestrati e 3 le patenti ritirate. 

san felice a cancello fermato droga arienzo santa maria a vico carabinieri
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.