Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Sparatoria fuori ad un bar di San Marcellino, il ferito colpito nel basso ventre. L`aspirante killer in fuga

28 / 04 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Un uomo è rimasto ferito nel pomeriggio al termine di un litigio fuori ad un bar in corso Europa a San Marcellino. La vittima, di origini albanesi, di 27 anni è stato colpito da un proiettile al basso ventre con un colpo di pistola. L'aspirante killer ha poi fatto perdere le proprie tracce ed è ora ricercato dai carabinieri. Il ferito è stato portato in ospedale: le sue condizioni sembrano critiche. Da un’immediata ricostruzione dei fatti è emerso che l’uomo, poco prima, mentre si trovava seduto ai  tavolini  posti all’aperto del bar, con alcuni suo conoscenti, veniva aggredito da un gruppo di persone giunte a bordo di due autovetture. Gli aggressori, di cui una armato di pistola,  prima picchiavano il malcapitato e successivamente esplodevano contro la vittima dell’azione delittuosa un colpo d’arma da fuoco attingendolo all’inguine  sinistro, dandosi immediatamente alla fuga. Il ferito, trasportato mediate ambulanza 118, presso l’ospedale “Moscati “ di Aversa, veniva ricoverato, non in pericolo vita, presso il reparto di chirurgia in attesa di un intervento plastico ricostruttivo in quanto recante una “ferita d’arma da fuoco all’emiscroto sinistro con spappolamento del testicolo e degli annessi”. Durante i rilievi effettuati dai militari dell’Arma è stato repertato un bossolo calibro 9. Le indagini sono in corso al fine di scoprire gli autori del reato, per ricostruire le esatte dinamiche, nonché il movente alla base dell'agguato.
sparatoria bar melia san marcellino ferito ferito ricercato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.