Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Spari contro il titolare di un'enoteca: è grave. Fermato il nipote

12 / 08 / 2015

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Pomeriggio di terrore in via Diocleziano, a Gricignano. Al culmine di una lite familiare, un ragazzo ha esploso dei colpi di pistola contro lo zio, ferendolo ad una gamba. L'uomo, Andrea D'Angelo, 55 anni, titolare di un supermercato, e' stato immediatamente soccorso e portato presso l'ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa: e' ricoverato in prognosi riservata. Paolo D'Angelo, 22 anni, figlio del fratello della vittima, ha sparato al termine di una lite violenta che ha visto protagonisti i due a causa di problemi di vicinato. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno fermato il ragazzo.

grignano sparatoria enoteca andrea dangelo paolo dangelo
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.