Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

SPECIALE ELEZIONI RECALE, LO SPOGLIO Porfidia sindaco: ecco tutti gli eletti in Consiglio

12 / 06 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Raffaele Porfidia è il nuovo sindaco di Recale. Il fratello dell'ex deputato Americo ha vinto la battaglia contro Antimo Argenziano: 2175 voti (43,23%) contro i 1937 (38,50%) dello sfidante. E’ crollato invece il sindaco uscente Patrizia Vestini che si è fermata a 919 voti (18,26%). Porfidia porterà con sé in consiglio comunale 8 esponenti della sua lista, Argenziano siederà con 2 consiglieri di Recale Domani mentre la Vestini è riuscita a fare eleggere solo lei stessa.

(In neretto i consiglieri eletti: 8 per Porfidia, 2 nella lista di Argenziano oltre al candidato sindaco e l’uscente Vestini entrano in consiglio comunale)

 

VESTINI Patrizia sindaco 919 voti - 1 seggio

Lista RECALE CRESCE

Sandra Granatello 86

Ilaria Caporaso 115

Renato Marcello 85

Lucilla Lasco 113

Melina Salzillo 73

Mimmo Martellone 21

Raffaela Vallone 119

Vincenzo Orballo 387

Vincenzo Piscitelli 71

Filiberto Gianoglio (‘72) 43

Gianluca Guida 26

Luigi Ferraro 49

 

ARGENZIANO Antimo sindaco 1937 voti - 3 seggi

Lista RECALE DOMANI

Lello Porfidia 238

Ciro Rossi 461

Vincenzo Ommeniello 179

Mario Caporaso 342

Maria Rita Magnotta 124

Denise Sorvillo 277

Maria Sorbo 372

Vincenzo Russo 200

Angelo Anemola 244

Paola Landolfo 255

Carolina Argenziano 247

Antonio Russo 121

 

PORFIDIA Raffaele sindaco 3316 voti - 8 seggi

Lista SìAMO RECALE

Ciro Russo 196

Francesco Ommeniello 345

Domenico Di Maio 442

Antonio Gadola 394

Benito Bruno Mingione 296

Porzia Tizzano 111

Antonietta Maria Rossi 210

Giovanna Guerriero 374

Gemma Argenziano 317

Margherita Maglione 132

Ilaria Massi 377

Pietro Giordano 122

recale speciale elezioni risultati aggiornamenti live spoglio
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.