Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Successo per il ‘Girotondo..meno tondo’, il progetto contro l’obesità infantile presentato a Caserta

11 / 10 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Grande adesione ieri alla manifestazione di presentazione del progetto “girotondo ..meno tondo” realizzato dall’Asl Caserta (Dipartimento di Prevenzione - Struttura di Educazione alla Salute), in occasione della “Giornata Mondiale contro l’Obesità”. Il progetto elaborato in collaborazione coi i referenti territoriali e con la coordinatrice delle attività, Concetta Petruolo, è stato presentato da Flavia Bergamasco, responsabile della struttura di Educazione alla Salute,  in un convegno svoltosi nel centro  dei servizi culturali e sociali “Sant’Agostino” di via Mazzini. Sono intervenuti il presidente della Provincia Domenico Zinzi, il sindaco di Caserta Pio del Gaudio, che ha ospitato la manifestazione, il sindaco di Marcianise Antonio De Angelis, il sindaco di Recale Patrizia Vestini, il direttore generale dell’Asl Caserta Paolo Menduni, il direttore sanitario Gaetano Danzi, il direttore del Dipartimento di Prevenzione Consalvo Sperandeo. Per l’Ufficio Scolastico provinciale ha partecipato Maria Grazia Guarino, referente territoriale per l’Educazione alla Salute, per l’Ordine dei medici è intervenuto il vice presidente Domenico Papa. Nel corso dell’ incontro al centro Sant’Agostino, l’importanza dello sport nella cura del corpo e della mente “mens sana in corpore sano” è stata ribadita dal  presidente provinciale del Coni Mimmo De Simone, insieme al general manager della Juve Caserta Marco Atripaldi ed ai giocatori Marco Mordente e Jeff Brooks. Per la Federazione Italiana Scherma è intervenuto, in rappresentanza, il consigliere provinciale Luigi Campofreda. Alle undici, in piazza Carlo III, alla presenza del sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio e del presidente del consiglio provinciale, Giancarlo Della Coppa, si è dato vita ad un flashmob con la presenza di circa 2000 alunni delle classi V della scuola primaria e delle classi I della Scuola secondaria di I Grado provenienti da  tutta la provincia di Caserta che hanno dato vita a tanti girotondi. La manifestazione è stata gestita  dai giovani psicoterapeuti dell’associazione Psiche+ di Emanuele Mingione, dagli studenti del polo Universitario Sin professioni infermieristiche ed è stata allietata dal maestro di scherma Willy Loyola e da Marco De Filippo della Società di scherma Storica Medioevale “ La Rosa e la Spada”  che, hanno dato vita ad un formidabile spettacolo. Anche i cestisti della Juve Caserta si sono intrattenuti con i piccoli fans intervenuti alla manifestazione rilasciando autografi e foto ricordo. Al termine della manifestazione  ai ragazzi presenti sono state distribuite le mele offerte dal Presidente del Consorzio  della Mela Annurca Giuseppe Giaccio e da Giacomo Mauriello del mercato ortofrutticolo di San Tammaro.
asl caserta girotondo obesita` obesita` bambini
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.