Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Svaligiano i negozi all’interno del centro Campania e dell’outlet La Reggia, quattro persone in manette

16 / 10 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


A Marcianise, i militari del Nucleo Radiomobile del locale comando compagnia Carabinieri hanno tratto in arresto, in flagranza per furto aggravato in concorso,  Georgian Roberto Banaru,  39 anni, e Cristian Bilciurescui,  19 anni, entrambi della Romania. I due, utilizzando borsa da shopping appositamente schermata attraverso l’applicazione di lastre di alluminio bene occultate nella parte interna, erano riusciti ad asportare vari capi di vestiario dai negozi zara, zara home, stradivarius, factory store ubicati all’interno del centro commerciale Campania, nonché da altri punti vendita dell’outlet “La Reggia” per un valore complessivo pari a circa 6mila euro. I due venivano bloccati da militari operanti nel parcheggio antistante l’ingresso dell’outlet la reggia mentre si trovavano all’interno di una Peugeot 406. La perquisizione veicolare permetteva il rinvenimento dell’intera refurtiva successivamente restituita agli aventi diritto. Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa di essere sottoposti a rito direttissimo. Gli agenti della locale compagnia hanno arrestato inoltre, in flagranza di reato per furto in concorso, i pregiudicati napoletani Mario Leonardo e Massimo Pesce. i due venivano notati all’interno del predetto centro commerciale mentre con fare sospetto si allontanavano dal punto vendita “Artecasa” con al seguito un borsone. Il personale del  servizio di vigilanza si adoperava per compiere controllo nei confronti dei medesimi che si davano a precipitosa fuga. Nella circostanza il Leonardo veniva immediatamente bloccato mentre il pesce riusciva a raggiungere l’autoveicolo in uso ed a scappare in direzione SP 335. Ne scaturiva un inseguimento al quale prendeva parte un autoradio dei Carabinieri che riusciva a raggiungere il fuggitivo all’altezza dello svincolo per Marcianise centro. Nel corso della successiva perquisizione, all’interno del borsone venivano trovati numerosi attrezzi da cucina per un valore complessivo di 500 euro asportati in precedenza dal suddetto negozio. Gli arrestati, pertanto, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della stazione di Sant’Arpino in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria. 
 
furto negozio marcianise centro campania centro campania arresti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.