Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Svolta nell' ambito socio sanitario C2. C' è la delibera "anti-Maddaloni", Santa Maria a Vico capofila. E già si parla di ricorso

20 / 02 / 2014

|

Angelo Rispoli

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ed alla fine, dal cilindro, è uscito il nome di Santa Maria a Vico. Sarà l'amministrazione comunale retta dal sindaco Alfonso Piscitelli, dunque, il Comune Capofila dell'ambito socio-sanitario C2 che comprende anche i Comuni di Maddaloni, San Felice a Cancello, Arienzo e Cervino. La decisione è stata adottata dalla commissaria Stefania Fornasier che ha, dunque, chiuso la partita. Per adesso, però, visto che sulla scelta della commissaria lascia molto dubbi, soprattutto sulla disponibilità di personale ed economica del comune santamariano. Ed ecco perché, subito dopo aver accolto la decisione della commissaria, è iniziata a circolare l'indiscrezione di un possibile ricorso avverso la stessa.

santa maria a vico maddaloni san felice a cancello comune capofila comune capofila commissaria fornasier
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.