Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tenta colpo in una casa in pieno centro a Marcianise, il proprietario si sveglia e lo fa arrestare dai carabinieri

26 / 11 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise, nella serata di lunedì, hanno proceduto all’arresto, in flagranza, con l’accusa di tentato furto in abitazione di Giorgio Iavarone 42 anni di Grumo Nevano. L’uomo aveva tentato di introdursi in un’abitazione nel centro di Marcianise, al cui interno vi era il proprietario, il quale insospettito da alcuni rumori provenienti dall’esterno e dopo avere notato la forzatura del cancello d ingresso della propria villetta, non ha esitato a comporre il 112 e ad allertare i carabinieri. Questi, prontamente intervenuti hanno bloccato ed arrestato l’uomo, che cosi come disposto dall’autorità giudiziaria sarà giudicato con il rito direttissimo. Nell’ultimo periodo sono numerosi i provvedimenti restrittivi eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Marcianise a carico di soggetti dediti ai reati contro il patrimonio e la persona. Il risultato odierno, è frutto di un piano di contrasto ai reati contro il patrimonio, posto in essere dalla compagnia di Marcianise, in attuazione delle disposizione del Comando Provinciale di Caserta.
marcianise furto casa proprietario proprietario arrestato
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.