Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tenta il suicidio a 23 anni, salvato da un familiare: è in ospedale a Caserta

28 / 11 / 2013

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Ha tentato il suicidio, ma il suo gesto è stato fermato da un familiare che lo ha bloccato ed ha allertato immediatamente i soccorsi. E' accaduto questa mattina al rione Coccagna di Casagiove. Il ragazzo, 23 anni appena, aveva deciso di togliersi la vita, impiccandosi ad una ringhiera. Ma il suo tentativo è stato reso vano dall'intervento di un familiare che si è accorto di quello che stava accadendo e lo ha immediatamente soccorso. Poi è giunta l'ambulanza ed i carabinieri che hanno accompagnato il ragazzo in ospedale a Caserta, dov'è attualmente ricoverato in Rianimazione. Le sue condizioni sono critiche. Non sono ancora chiare le ragioni del gesto.
casagiove tentato suicidio ospedale caserta caserta rianimazione
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.