Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tentata estorsione, nuovo ordine d`arresto per il giovane rampollo dei Casalesi

21 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nella mattinata odierna, presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Caserta hanno notificato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Ufficio G.I.P. presso il Tribunale di Napoli a conferma del decreto di fermo del P.M. eseguito il 10 agost, nei confronti di Giuseppe Del Vecchio, cl.’80 da Casal di Principe, uno degli attuali reggenti della fazione Schiavone del clan “dei casalesi”, ritenuto responsabile di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso in concorso con Gennaro Vanacore. Entrambi sono accusati di aver posto in essere condotte estorsive ai danni del titolare di un caseificio di Casal di Principe, mediante ripetute visite presso l’attività commerciale ed anche nel corso di incontri occasionali al fine di costringerlo a versare una tangente di complessivi 30.000 Euro (15.000 subito e 5.000 nelle canoniche scadenze di ferragosto, Natale e Pasqua).
Cronaca Casal di Principe Cronaca Pignataro Maggiore Pignataro Maggiore Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.