Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TENTATO RAPIMENTO | C' è un' altra denuncia di un 12enne: "Erano stranieri a bordo di un furgone bianco"

12 / 10 / 2018

|

Antonio Bruno

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il furgone bianco che ormai è diventata la fobia di tutti i genitori. Sembra assumere sempre più i contorni di una psicosi la storia dei tentati rapimenti dei bambini nella provincia di Caserta. Un’altra denuncia, un altro presunto rapimento ed un altro tentativo fallito. L’ultimo caso è stato segnalato ieri a Caserta all’uscita di scuola: la presunta vittima sarebbe un ragazzino di 12 anni che frequenta la scuola media Dante Alighieri.

Secondo quando denunciato dal padre che si è presentato in Questura, il ragazzino sarebbe scappato dopo un tentativo di rapimento da parte di uno straniero di circa 25 anni che viaggiava su un furgone bianco lungo viale Medaglie d’Oro ed a mettersi in salvo correndo verso via San Carlo ed avvicinandosi al camion dell’ambulante che vende i fiori

Gli agenti della Squadra Mobile, che già stanno indagando anche sul tentativo di rapimento della studentessa di San Nicola la Strada, effettueranno tutte le verifiche, anche se qualche dubbio sulla dinamica di quest’ultimo episodio.

Il fatto sarebbe avvenuto in una zona, come quella di viale Medaglie d’Oro, che è sempre molto trafficata di auto e sembra davvero difficile immaginare che un ragazzino inseguito da una persona non attiri l’attenzione di nessuno, stante soprattutto la presenza di un furgone bianco che ormai è diventata la fobia di tutti i genitori. 

 

rubano bambino caserta
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.