Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TREMA LA TERRA | Scossa di terremoto avvertita in provincia di Caserta: è la terza in pochi giorni

31 / 08 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nuova scossa di terremoto nell’agro caleno.

Questa mattina, con epicentro a Francolise, a cinque chilometri dalla superfice, si è registrata un terremoto di 2,3 gradi che si è avvertito, seppur in maniera lieve in tutto l’agro caleno, sul litorale e in parte dell’agro aversano.

E’ la terza scossa in pochi giorni che si verifica sempre con epicentro Francolise.

Ecco i comuni dove è stata avvertita:

 

Comune

Provincia

Distanza (km)

Popolazione

Cumulata Popolazione

Francolise

CE

5

4922

4922

Carinola

CE

6

7283

12205

Falciano del Massico

CE

7

3695

15900

Sparanise

CE

8

7429

23329

Cancello ed Arnone

CE

8

5675

29004

Grazzanise

CE

9

7067

36071

Santa Maria la Fossa

CE

11

2729

38800

Calvi Risorta

CE

12

5707

44507

Teano

CE

12

12577

57084

Mondragone

CE

12

28624

85708

Pignataro Maggiore

CE

13

6084

91792

Sessa Aurunca

CE

14

21727

113519

Castel Volturno

CE

14

25281

138800

Rocchetta e Croce

CE

15

460

139260

Pastorano

CE

15

3033

142293

Giano Vetusto

CE

15

647

142940

Villa Literno

CE

16

11985

154925

Cellole

CE

16

7830

162755

Camigliano

CE

16

1943

164698

Capua

CE

16

18820

183518

Roccamonfina

CE

16

3511

187029

Vitulazio

CE

16

7420

194449

Riardo

CE

17

2321

196770

Bellona

CE

17

6053

202823

Casal di Principe

CE

18

21389

224212

Caianello

CE

18

1824

226036

San Cipriano d'Aversa

CE

19

13653

239689

Formicola

CE

19

1488

241177

San Tammaro

CE

19

5549

246726

Marzano Appio

CE

19

2226

248952

Pietramelara

CE

19

4722

253674

Casapesenna

CE

20

6987

260661

Pontelatone

CE

20

1703

262364

 

terremoto trema la terra
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.