Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TERREMOTO | Nuova scossa: la terra trema ancora nel casertano

16 / 08 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Scossa di terremoto avvertita nel casertano. La scossa si è sentita niditamente a Caserta città dove lampadari e mobili hanno iniziato a tremare. Si tratta del secondo terremoto in pochi giorni dopo la scossa del 14 agosto sera a mezzanotte. 

La scossa è avvenuta alle 20.19 nella stessa area dell'altro giorno, a 4 quattro chilometri a sud est di Montecilfone, in provincia di Campobasso. E' di magnitudo 5.2, ad una profondità di 9 chilometri. L'altra volta è stata di magnitudo 4.6, ad una profondità di 19 chilometri. Stavolta è stata perciò avvertita in modo più evidente.

La scossa è stata di tipo ondulatorio ed è durata circa 9 secondi. L'altra volta era stata avvertita in una vasta area tra Abruzzo, Molise e Campania. Stavolta ci sono segnalazioni anche da alcune aree del Lazio e della Puglia. Al momento non ci sono notizie particolari di problemi o di scene di panico. Sono numerose le telefonate di informazione ai numeri di emergenza, considerata soprattutto l'ora.

 

PREMI F5 - SEGUIRANNO A AGGIORNAMENTI

 

terremoto SCOSSa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.