Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

SANGUE SULLA STRADA | Muoiono 2 ciclisti 20enni travolti da un'auto pirata

03 / 02 / 2019

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


AGGIORNAMENTO - Nella nottata i Carabinieri della Stazione di Teverola hanno dato esecuzione a un fermo di indiziato di delitto per omicidio stradale, emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord a carico di un 42enne di Caserta, Antonio Corvino

Gli operanti, all’esito di mirata attività di indagine, svolta anche in collaborazione con personale della Polizia di Stato, hanno raccolto gravi e concreti indizi di colpevolezza a carico del reo in relazione al duplice omicidio stradale avvenuto nella mattinata di ieri 3 febbraio sulla SS7bis in Teverola, dove due extracomunitari regolari della Guinea (20enne) e del Senegal (19enne) sono stati investiti, mentre erano in bicicletta, da una Bmw X3 condotta dal CORVINO.

L’auto, rinvenuta presso una carrozzeria di Caserta, è stata sottoposta a sequestro e a rilievi tecnici. Il reo è stato rintracciato a Caserta e associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere. Procede Stazione Carabinieri di Teverola e Compagnia di Aversa. 

Il provvedimento di fermo é stato emesso dal sostituto procuratore di turno della Procura della Repubblica di Napoli Nord, Paolo Martinelli

 

IL PRIMO LANCIO - Due ciclisti di circa 20 anni, sono stati investiti, morendo sul colpo. Un drammatico incidente avvenuto alle prime luci del mattino sulla Statale 7bis Nola-Villa Literno a Teverola, nei pressi del Bingo in direzione Santa Maria Capua Vetere.

Uno originario del Gambia, l’altro senegalese. L’auto che ha travolto i due ciclisti non si è fermata a prestare soccorso ma, anzi, si è data alla fuga continuando la sua corsa.

Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Aversa, che stanno effettuando le indagini. Dai primi accertamenti realizzati, non sarebbero emersi segni di frenata in corrispondenza del punto dove i due stranieri sono stati travolti. Non sono ancora stati trovati dei testimoni, né in zona sarebbero presenti telecamere che possano chiarire la dinamica del fatto.

 

 

incidente MORTO bicicletta santa maria capua vetere teverola
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.