Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tirocini retribuiti al Comune di Caserta: parte il progetto ‘Garanzia Giovani’

07 / 04 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Saranno 113 i giovani che parteciperanno ai tirocini con finalità formative e di orientamento ospitati dal Comune di Caserta nell’ambito del progetto Garanzia Giovani, promosso dal Centro dell’Impiego del capoluogo e dalla Città di Caserta su iniziativa di Regione Campania, Ministero del Lavoro e Unione Europea. «E’ una grande opportunità per i nostri giovani cittadini – ha dichiarato il sindaco Pio Del Gaudio nel corso della presentazione del progetto- che avranno la possibilità di formarsi in un ente pubblico. Sia chiaro, non promettiamo posti di lavoro ma forniamo un’occasione unica ai nostri ragazzi che saranno selezionati per i tirocini con modalità trasparenti e criteri rigidi e oggettivi come prevede la legge. Si tratta di un progetto costruito partendo dalle esigenze della città e che spazia in molti ambiti diversi, dando così opportunità a diverse figure professionali. Il Comune di Caserta formerà i professionisti del futuro, loro daranno una mano importante alla propria città». «Una bella iniziativa resa possibile grazie al lavoro degli uffici comunali– ha aggiunto l’assessore alla Formazione Professionale Lucio Santangelo – e che probabilmente sarà il progetto con maggior numero di tirocinanti presentato in Regione. E’ in predisposizione l’avviso pubblico che indicherà le modalità di partecipazione e tutte le informazioni utili agli interessati, nonché l’importo mensile che verrà corrisposto ai giovani». «Al termine del periodo di lavoro – ha spiegato l’assessore alle Politiche Giovanili Stefano Mariano – i giovani riceveranno un attestato ed una valutazione, entrambi molto importanti per il curriculum. Un tirocinio retribuito in un ente pubblico è una occasione imperdibile per i professionisti del futuro». «La macchina comunale è molto complessa – ha aggiunto il responsabile del Centro per l’Impiego di Caserta Lorenzo Gentile, intervenuto con Giovanni Viggiano di Italia Lavoro che ha curato gli aspetti tecnici del progetto – e chi avrà la fortuna di accedere al tirocinio potrà contare su un bagaglio formativo davvero importante. Le procedure di accesso saranno molto chiare ed i criteri saranno esclusivamente il profilo professionale, la residenza nella città di Caserta, la data di iscrizione. Solo per eventuali pari merito sarà favorito il giovane con l’età minore tra gli aspiranti».

 Ecco l’elenco profili. 6 tirocinanti con profilo di ingegneri e professioni assimilate codice CP 2011 2.2.1; 5 tirocinanti con profilo di architetti, pianificatori, paesaggisti, codice CP 2011 2.2.2; 8 tirocinanti con profilo di specialisti delle relazioni pubbliche, dell’immagine e professioni assimilate codice CP 2011 2.5.1.6; 6 tirocinanti con profilo di avvocati codice CP 2011 2.5.2.1.0;  8 tirocinanti con profilo di tecnici informatici, telematici e delle TLC codice CP 2011 3.1.2;  5 tirocinanti con profilo di tecnici dello sviluppo e della protezione ambientale codice CP 2011 3.1.8; 7 tirocinanti con profilo di tecnici dell’organizzazione e dell’amministrazione delle attività produttive codice CP 2011 3.3.1; 3 tirocinanti con profilo di tecnici della gestione finanziaria codice CP 2011 3.3.2.1; 6 tirocinanti con profilo di professioni tecniche delle attività turistiche, ricettive e assimilate codice CP 2011 3.4.1; 9 tirocinanti con profilo di tecnici dei servizi culturali codice CP 2011 3.4.4: 10 tirocinanti con profilo di tecnici dei servizi sociali codice CP 2011 3.4.5; 6 tirocinanti con profilo di impiegati addetti alla segreteria e affari generali codice CP 2011 4.1.1; 4 tirocinanti con profilo di impiegati addetti alla gestione amministrativa, contabile e finanziaria codice CP 2011 4.3.2; 2 tirocinanti con profilo di impiegati addetti al controllo documenti e allo smistamento e recapito della posta codice CP 2011 4.4.1; 2 tirocinanti con profilo di impiegati addetti all’archiviazione e conservazione della documentazione codice CP 2011 4.4.2; 16 tirocinanti con profilo di professioni qualificate nei servizi di sicurezza, vigilanza e custodia codice CP 2011 5.4.8; 8 tirocinanti con profilo di personale non qualificato addetto ai servizi di custodia di edifici, attrezzature e beni codice CP 2011 8.1.6; 2 tirocinanti con profilo di personale non qualificato nei servizi ricreativi e culturali codice CP 2011 8.2.1

 

 

caserta tirocini retribuiti comune progetto garanzia giovani
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.