Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Tommasino riparte dopo la giunta dei `tappabuchi`, Marcigliano lo incastra

13 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Il consigliere comunale del PSI, Ciro Marcigliano, a seguito della nomina dell’ultima giunta a Sessa Aurunca, esige maggiore attenzione alle tante problematiche comunali, spesso trascurate dalle varie dispute che hanno messo a dura prova il Sindaco Tommasino ed il centrodestra sessano. “Mi auguro che la nuova Giunta, composta sostanzialmente dagli stessi nomi della prima, abbia maggior fortuna delle precedenti e metta in campo, finalmente, azioni concrete per il futuro del nostro Territorio - è l’esordio del Consigliere comunale del PSI, Ciro Marcigliano, nel commentare le recenti nomine per l’esecutivo comunale, effettuate dal Sindaco Tommasino - Al momento, l’attuale Primo Cittadino viene ricordato soltanto per aver battuto ogni record di durata dei suoi esecutivi: ben tre in un anno. Davvero incresciosa - commenta - la sorte toccata a quella che è passata alle cronache come la Giunta di maggio: fare da tappabuchi per circa un mese, nell’attesa che si placassero gli animi dei componenti la maggioranza, per decretare quello che è il vero leader. Dopo che sulle spalle dei cittadini si è perso un intero anno, sarebbe giunto il momento di mettere in campo atti e progetti che “abbattano” qualsiasi dubbio sulla reale consistenza di trasparenza e legalità all’interno di alcune componenti della coalizione. Sintomatiche, in tal senso, sono le ultime uscite da qualche gruppo consiliare".
Politica Sessa Aurunca Casal di Principe Pignataro Maggiore Pignataro Maggiore paintball
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.