Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

ESAMI DI MATURITA' | Il toto-tracce degli studenti casertani, ma sono a prova di hacker

19 / 06 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Siamo a meno di 24 ore alle date della maturità 2018: domani, mercoledì 20 giugno gli studenti affronteranno la prima prova, giovedì 21 giugno il secondo scritto e lunedì 25 la terza prova.

Le tracce di prima e seconda prova sono state scelte dal Miur i primi di maggio mentre, le domande della terza, sono redatte direttamente dalle commissioni d'esame. 
Tutti gli studenti dovranno partecipare a prima, seconda prova e terza prova che saranno valutate dalla commissione d'esame. All'orale poi, ultimo scoglio dell'esame dimaturità 2018, dovranno presentare la loro tesina e rispondere alle domande dei commissari esterni. In questa guida troverai spiegato, per filo e per segno, come affrontare tutte le tappe dell'esame di Stato. 

Ancora per quest'anno i maturandi dovranno affrontare una maturità tradizionale: la riforma, infatti, è slittata al 2019 perché serve più di un anno scolastico per adeguare il sistema. Dunque anche per quest'anno restano sia i 3 scritti (e non 2 come prevede la riforma) che il calcolo del voto, la tesina e le commissioni strutturate come di consueto.

PICCOLI HACKER DEL PLICO TELEMATICO - Piccoli aspiranti hacker, già pronti a prendere d'assalto i siti di scuola e Ministero, desistete. Arrendetevi. La leggenda che si possa in qualche modo venire a conoscenza dei testi delle tracce di maturità in anticipo nasce dal fatto che, in effetti, le scuole ricevono il file criptato e la prima parte della password già alcuni giorni prima dell'inizio degli esami. Che non sia possibile, quindi, con un piccolo bagaglio di conoscenze informatiche sulle spalle, riuscire a risalire anche alla seconda parte della password? Cari genietti del www, non vi affaticate. I codici messi a punto dal Ministero, infatti, sono talmente complicati che ci vorrebbero anni, anche nella Silicon Valley, per venirne a capo. Sempre se riusciate, poi, ad entrare negli archivi online della vostra scuola.

IL FAKE DELLA MATURITA' - Sitini, sitarelli, paginette web, ogni anno ci provano. Per aumentare il proprio traffico di visite sfruttano l'ansia e le preoccupazioni di giovani, indifesi studenti e si inventano fantomatiche tracce di maturità. Quindi, maturandi, aprite bene le orecchie: nessuno, a parte i preparatissimi e discretissimi ispettori del Ministero, avrà modo di conoscere il contenuto delle tracce del vostro esame prima delle 8 e 30 della mattina del 18 giugno. Vade retro, dunque, alle tracce fake.

Come ogni anno, questa sera i giovani maturandi casertani si ritroveranno per passare insieme la notte prime degli esami al Monumento ai Caduti di Caserta, dove centinaia di giovanissimi si raduneranno per allentare la pressione, stare insieme e festeggiare, comunque vada, una tappa fondamentale nella crescita personale.

 

tracce esame maturita
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.