Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Una luce nell`oscurità della crisi occupazionale: le poste private assumono

04 / 06 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Secondo un’indagine condotta dalla Banca d’Italia sulla mobilità del lavoro nel nostro Paese, tra il 1990 e il 2005 sono stati circa 2 milioni i cittadini italiani costretti ad abbandonare il Sud per cercare un impiego lontano della propria terra d’origine. Un trend simile al fenomeno dell’emigrazione che si verificò quarant’anni orsono e che – fortunatamente – era scevro di disillusione e precarietà, i due problemi che attanagliano i giovani di oggi. La fuga di cervelli infatti sta lentamente privando il Meridione della speranza di riscattarsi e di avviarsi ad un futuro che permetta ai suoi giovani di realizzare le proprie aspirazioni professionali senza fuggire dal Sud. Le competenze e la voglia di mettersi in gioco dei moderni cittadini possono rappresentare le carte giuste per candidarsi come direttore operativo di una delle 110 filiali che l’azienda FinPosteItalia (www.finposteitalia.it) avvierà nella regione Campania: grazie ad un bando privato disponibile da maggio i prescelti potranno entrare nel settore del lavoro autonomo e avviare un ufficio postale multiservizio nel proprio paese. Per candidarsi occorre semplicemente inviare il proprio curriculum all’ indirizzo e-mail finposteitalia@gmail.com; il candidato selezionato, potrà beneficiare del supporto economico di Finposteitalia e dei suoi corsi di formazione; in questo modo gli affiliati potranno offrire alla comunità un servizio basato su innovazione ed efficienza, qualità che permettono di non deludere mai i propri clienti, nonché base del successo dell’idea imprenditoriale di Finposteitalia. Con questo progetto inoltre, l’azienda FinPosteItalia si dimostra sensibile e consapevole della situazione drammatica del Meridione e sceglie così di dare fiducia ed investire in un Sud che ha ancora da offrire e in cui i giovani potranno tornare per intraprendere una professione di grande rilievo e riconoscimento sociale.
Caserta Economia Salute Politica Politica Santa Maria a Vico
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.