Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Vaga per la città in stato confusionale. Scatta l'allarme sui social

27 / 01 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Vagava in stato confusionale per le vie di Cesa con una sedia al seguito. E' questo il quadro psicologico di una donna di origine ucraina, di mezza età notata ieri mattina. Tantissimi i cittadini preoccupati per la donna, che non ha saputo dare spiegazioni e risposte su cosa le fosse accaduto e da dove provenisse. Ieri è arrivata a Cesa ed ha iniziato a vagare senza meta tra le vetture in transito rischiando, quindi, di essere travolta. Si trascinava dietro una sedia da studio, ma con lei nessun documento. La donna è stata notata dalla signora Tiziana P. che ha lanciato l'allarme al 118 e ha richiesto l'intervento dei vigili urbani di Cesa. Così è stata immediatamente soccorsa e presa in cura presso il Moscati di Aversa dove l'hanno sottoposta ad esami specifici per controllare lo stato mentale. In seguito è stata accompagnata dalla polizia municipale a Parete, dove la donna, diceva di abitare. La foto è stata diffusa sui vari social per tentare di risalirne all'identità da Natascia L. che scrive: "Qualcuno conosce questa signora? Temo si sia dispersa si aggira da stamane nel nostro paese...ora proprio nella foto ke sono riuscita a farle stava salendo il ponte di san Antimo-Cesa".

© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.