Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Vigile urbano aggredito in piazza Giovanni XXIII

30 / 07 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Sabato sera intorno alle ore 20,00, in piazza Giovanni XXIII, si stava svolgendo la tradizionale tombolata organizzata dal comitato feste patronali in onore del protettore della città San Vitaliano ed il sovrintendente dei vigili urbani Bruno Zona si apprestava a fare i soliti controlli di routine per favorire la manifestazione. Ad un certo punto veniva avvicinato da F.D. 44enne lavoratore edile originario del luogo che improvvisamente e senza motivazione gli si scagliava contro colpendolo ripetutamente fino a farlo cadere a terra. Attirato dal trambusto e dalle grida dei passanti è immediatamente accorso l’altro collega di Zona, il sovrintendente Benedetto Alonzo, che ha prima prestato soccorso al collega e subito dopo ha cercato di fermare l’aggressore che però, salito a bordo di un’autovettura, si è allontanva dal luogo dell’aggressione a forte velocità. Di li a qualche minuto Zona è stato trasportato, accompagnato dal comandante dei caschi bianchi Giovanni Fusco, all’ospedale San Sebastiano di Caserta dove è stato sottoposto ad una serie di esami diagnostici che hanno evidenziato i postumi da aggressione. Ora sono in corso gli accertamenti di Polizia Giudiziaria finalizzati a verificare le responsabilità dell’aggressore e che, una volta ultimati, saranno inviati all’Autorità competente per l’adozione dei consequenziali provvedimenti. Stante la gravità dei reati compiuti dall’aggressore, corroborati dalle dichiarazioni di numerosi testimoni che saranno prossimamente ascoltati dalle autorità, non è da escludere che l’aggressore fosse sotto effetto di alcol o di sostanze stupefacenti.
Cronaca Sparanise S.M.C.V Trentola Ducenta Trentola Ducenta Gricignano d`Aversa
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.