Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Le terapie integrate nella cura del carcinoma mammario in un convegno a Villa Fiorita

23 / 05 / 2017

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Le terapie integrate nella cura del carcinoma mammario saranno al centro di un corso di aggiornamento in programma per venerdì 26 maggio presso la Casa di Cura Villa Fiorita di Capua. Su iniziativa del Responsabile della Radioterapia Gennaro Musetta, oncologi, senologi, chirurghi oncologi, chirurghi plastici, radiologi, radioterapisti, terapisti del dolore, anatomo-patologi, medici nucleari e psicologi si incontreranno a Villa Fiorita per discutere delle più attuali conoscenze e ricerche mediche e sugli scenari futuri di una patologia che tocca da molto vicino l’universo femminile.  “I tumori della mammella rappresentano ancora oggi il maggior problema oncologico per le donne, eppure sono notevoli le possibilità di prevenzione e di diagnosi precoce, così come sono sempre più avanzate le tecniche terapeutiche che permettono di affrontarlo” spiega Musetta, organizzatore dell’iniziativa di concerto con la famiglia Sibillo, proprietaria della clinica di Capua. La collaborazione tra le varie figure professionali coinvolte nella diagnosi e nella cura di tale patologia è alla base della buona riuscita dei trattamenti in termini di controllo locale, di sopravvivenza, di risultati estetici e degli aspetti psicologici delle pazienti.  Nell’ambito dell’evento, sarà presente uno spazio dedicato al make up e al camouflage nelle donne sottoposte a trattamento oncologico perché anche “la cura estetica ha un valore terapeutico, poichè la consapevolezza di un aspetto curato, nonostante le ripercussioni che la malattia ha sul corpo, trasmette alle pazienti la forza di affrontare le terapie, e la malattia, con maggiore fiducia e serenità”, dichiara Raffaella Sibillo, Amministratrice della Casa di Cura Villa Fiorita di Capua.

capua villa fiorita convegno terapie integrate carcinoma mammario
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.