Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

AUTOMOBILISTA IN MUTANDE | Banda di stranieri lo rapina e gli toglie tutto

14 / 08 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Escalation di colpi dell’ultimo periodo nell' Agro aversano. Tra gli episodi più gravi c’è quello avvenuto qualche giorno fa alla periferia di Villa Literno dove un 40enne è stato malmenato e ripulito da una gang straniera.

I malviventi lo hanno accerchiato mentre stava percorrendo la Provinciale alla guida della sua auto: il poveretto si è visto sbarrare la strada da due vetture, una delle quali lo stava già pedinando. Dai veicoli sono scesi quattro malviventi, tutti originari dell’Est Europa, che lo hanno aggredito costringendolo a scendere dalla vettura.

Con la violenza lo hanno costretto a consegnare soldi e cellulare e poi lo hanno spogliato di tutti i vestiti. A quel punto uno dei banditi è risalito all’interno della vettura della vittima (le chiavi erano ancora inserite nel quadro) dileguandosi insieme ai complici.

Il 40enne, privato di tutto, a cominciare dal cellulare, ha potuto lanciare l’allarme soltanto molto tempo dopo quando ormai i rapinatori erano scomparsi. Sull’episodio indagano i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe: non si esclude che ad agire sia stata la stessa gang protagonista di altri colpi nell’agro aversano in quest’ultimo periodo.

automobilista mutande villa literno
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.