Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TERRA DEI FUOCHI | Disastro ambientale: scarcerati gli imprenditori condannati a 7 anni

01 / 04 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Disastro ambientale nella Terra dei Fuochi, scarcerati gli imprenditori Pellini di Acerra. Hanno lasciato in carcere dopo appena 10 mesi di reclusione. Nel maggio scorso erano stati condannati in via definitiva a 7 anni con l’accusa di aver provocato attraverso un ingente sversamento illecito di rifiuti un immane disastro ambientale in provincia di Caserta e Napoli.

La scarcerazione è stata decisa dal giudice del tribunale di sorveglianza: pena ridotta sotto i 4 anni grazie a 3 anni di indulto concessi dalla legge emanata nel 2006. Come riporta Il Mattino, sconterà la pena alternativa probabilmente attraverso i servizi sociali. Dopo la diffusione della notizia sono subito partite le proteste.

La Rete di Cittadinanza e comunità  ha annunciato di voler organizzare una manifestazione di protesta. I tre imprenditori del traffico di rifiuti sono stati scarcerati ieri, nel giorno della storica processione di Acerra della Via Crucis che quest’anno è stata dedicata dal vescovo della diocesi, Antonio Di Donna, proprio alle vittime della Terra dei Fuochi.

 

 
 
terra dei fuochi pellini
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.