Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

TRAGEDIA DELLA DOMENICA | Arriva a lavoro, si accascia a terra e muore per un malore. IL NOME

20 / 05 / 2018

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Arriva a lavoro e si accascia nel piazzale dell'azienda dove a pochi metri dalla sua auto. Inutili i soccorsi dei volontari del 118 di Mondragone che in mille difficoltà, hanno tentato invano tutti i modi dí rianimarlo. Si tratta di Vincenzo Pisano, 38enne di Mondragone e dipendente dell'azienda Mandara, sulla statale Domiziana, specializzata nella grande distribuzione nazionale e all'esterno della mozzarella di bufala campana.

L'episodio è accaduto intorno alle 5,30 di questa mattina e sul posto sono intervenute anche i carabinieri della Compagnia di Mondragone per i rilievi del caso. Il corpo dell'uomo si trova ora presso i locali di Mandara, in attesa che il giudice di turno decida di effettuare o meno l'autopsia sul corpo. Da una prima analisi l'uomo pare che l'uomo è stato colto da un infarto fulminante, ma ci sono ancora gli accertamenti in corso. L'uomo che abita in una traversa di via Trento, lungo via Firenze, lascia la moglie e due figli piccoli. Eccezionale il lavoro svolto dai sanitari del 118 di Mondragone, che nonostante il periodo buio che stanno vivendo, continuano incessantemente senza un medico a bordo a lavorare per il bene dell'intera comunità. Fino a qualche anno fa, quando c'era ancora la clinica Salus, era autista dell'ambulanza.

Vincenzo Pisano morto
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.