Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Rubano attrezzi da lavoro in una fabbrica, inseguiti e arrestati dai carabinieri

24 / 11 / 2015

|

Valentina Martinisi

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Nel corso della notte, i carabinieri della radiomobile di Capua, hanno arrestato per furto aggravato Valentin Stoica Puiu, 43enne residente a Casaluce, Cristian Nucu, 25 enne domiciliato a Cancello ed Arnone e Marian Cornel Nutescu, 26 anni, anch’egli domiciliato a Cancello ed Arnone. I tre, tutti di origine rumena, sono stati arrestati per aver asportato attrezzi da lavoro dallo stabilimento "Cacem prefabbricati", ubicato sulla strada statale 7 Appia nel comune di Vitulazio. Ad attirare l'attenzione della gazzella dei carabinieri è stata la presenza, in orario notturno, di una Peugeot 306 con tre soggetti a bordo, che alla vista dell’auto dei carabinieri si sono dati alla fuga. Inseguiti dalla pattuglia dell'Arma hanno deciso di abbandonare il veicolo e di proseguire la fuga a piedi attraverso le compagne circostanti. Ma i tre non sono riusciti a farla franca: sono infatti stati raggiunti, bloccati e arrestati dai carabinieri. Durante la perquisizione personale e dell’automobile, i militari hanno rinvenuto attrezzi da lavoro e delle merendine che i tre avevano preso dai distributori automatici presenti nello stabilimento. Il successivo sopralluogo, eseguito presso la Cacem, ha consentito di stabilire che i tre ladri si erano introdotti all'interno  della fabbrica forzando il cancello d'ingresso. Il valore della refurtiva recuperata e restituita al proprietario dello stabilimento è di 2.000 euro. La Peugeot 306 è stata sottoposta sequestro mentre gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

 

vitulazio rubano attrezzi lavoro cacem arrestati
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.