Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Vuole intervistare clienti delle lucciole, investito da auto conduttore di `Striscia Napoli`

24 / 08 / 2012

|

Giuseppe Perrotta

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


Brutta avventura questa notte capitata al collega di Striscia Napoli Pino Grazioli che durante un blitz sulla prostituzione nel comune di Marcianise è stato “investito” dall’auto di un cliente. L’episodio si è verificato nella zona di viale Carlo III. Stando ad una prima ricostruzione Grazioli si sarebbe avvicinato insieme ad un cameraman alla vettura di un avventore, che presumibilmente cercava qualche minuto di “compagnia” a pagamento. Quando ha visto i due avvicinarsi l’uomo, probabilmente entrato nel panico, ha ingranato la marcia ed è fuggito ma nell’effettuare la manovra è passato con la ruota sul piede del cronista. Grazioli è stato portato all’ospedale di Caserta ma, a quanto sembra, non ha riportato lesioni gravi ed è stato dimesso. Sul posto è intervenuta la polizia che nel corso delle operazioni ha identificato due prostitute di origine rumena notificandogli il foglio di via per tre anni da Marcianise. Sanzionato anche un cliente. Intanto sono al vaglio degli inquirenti del commissariato di Marcianise anche le registrazioni dei concitati istanti dell’investimento di Grazioli per risalire all’identità del responsabile delle lesioni.
Caserta Marcianise Cronaca S. Nicola la Strada S. Nicola la Strada Piana di Monte Verna
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.