Continua a seguire NOI CASERTA anche sui Social Network

Whirpool salva, ma la Sgambato non abbassa l'attenzione: "Teniamo aperto il tavolo di crisi"

23 / 06 / 2015

|

Redazione

Stampa l'articolo


Invia l'articolo


“Carinaro è salva e non ci saranno licenziamenti: questo è il primo importante risultato. Ora vedremo meglio come e quali azioni saranno messe in campo per il rilancio”. Così Camilla Sgambato, deputata del Partito Democratico, che proprio lunedì pomeriggio, all’Hotel Ramada aveva partecipato all’incontro organizzato da CGIL CISL UIL Campania con i parlamentari, eletti in Campania, a sostegno della vertenza e dei lavoratori della Whirlpool di Carinaro, rilanciando la proposta di un tavolo permanente sulla crisi in Campania, lanciata dal Pd nel corso del recente vertice sulla Firema. “La priorità è e resta quella di difendere i posti di lavori: questo vale per la Whirlpool, ma anche per altre realtà strategiche come la Firema, la Ericcson, la Morteo e tutte le altre aziende del nostro Mezzogiorno. Con questo obiettivo ritengo prioritario avviare un tavolo permanente in Regione sulla crisi industriale della Campania ed in particolare nella provincia di Caserta”, aveva sottolineato ieri all’incontro sindacale. “Non possiamo più accontentarci di strappare ogni volta provvedimenti tampone per singoli stabilimenti e singole vertenze”, ha affermato la deputata che ha anche portato i saluti del consigliere regionale Stefano Graziano e ringraziato le segreterie regionali dei sindacati “per l’iniziativa di quest’oggi che mette attorno ad un tavolo lavoratori, sindacato e politica, scommettendo sulla capacità di fare squadra in nome di obiettivi comuni”. Tornando alla proposta del tavolo tecnico Camilla Sgambato ha infine sottolineato: “E’ necessario ed urgente che, in sinergia tra politica, istituzioni e sindacato, si lavori ad un tavolo permanente che lavori a 360 gradi per fermare il processo di desertificazione industriale e che, anche attraverso l’attrazione di nuovi investimenti e con una strategia d’insieme, possa accompagnare un percorso di rilancio delle più importanti realtà produttive della nostra terra”.    

indesit whirpool camilla sgamato roma dipendenti licenziamenti
© Riproduzione Riservata

POTREBBE INTERESSARTI

clicca qui per ridurre


ARTICOLI CORRELATI

Seguici


Per offrirti il miglior servizio possibile il giornale utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.